Olio Essenziale di Copaiba dōTERRA 2018-08-08T08:02:20+00:00

L’olio essenziale di Copaiba viene estratto mediante distillazione in corrente di vapore dalla resina che trasuda spontaneamente dalla corteccia della Copaifera, un grande albero dalla chioma maestosa che cresce nella foresta pluviale brasiliana e peruviana. L’olio essenziale, che si presenta di colore giallo chiaro e dal tenue profumo legnoso, dolce e leggermente balsamico, è molto apprezzato in cosmetica e profumeria, ma è molto utile anche per curare problemi dermatologici e articolari. Vediamo insieme quali sono le sue proprietà e gli usi.

Proprietà dell’olio essenziale di Copaiba
La resina della Copaifera (chiamata appunto Copaiba), rappresenta da secoli un potente medicamento naturale per le popolazioni indigene dell’Amazzonia. Ancora oggi i “curanderos” sudamericani se ne avvalgono per trattare qualsiasi problema cutaneo. L’olio essenziale di Copaiba è apprezzato soprattutto per le sue proprietà cicatrizzanti, merito della ricchezza di acido oleico ed acido linoleico i quali partecipano alla rigenerazione e alla reidratazione epidermica. Ma quest’olio presenta anche eccellenti proprietà antisettiche e antinfiammatorie, risultando efficace pure nel trattamento di irritazioni cutanee, ulcerazioni, eczemi e psoriasi.
Sono note anche le sue proprietà astringenti, che lo rendono un valido alleato contro le impurità cutanee tipiche delle pelli miste, grasse e acneiche.

L’olio essenziale di Copaiba vanta anche proprietà antifungine ed è efficace contro la forfora, che com’è noto è il risultato di un fungo (Pityrosporum ovale) sul cuoio capelluto, che determina un eccesso di desquamazione associato ad uno stato di arrossamento e prurito. L’olio sembra inoltre indicato per il trattamento di dolori osteoarticolari, artrite, dolori muscolari, ematomi e stiramenti.

Una curiosità: l’olio essenziale di Copaiba può essere utile anche per gli animali domestici, soprattutto nella cura della leishmaniosi.

Usi dell’olio essenziale di Copaiba
L’olio essenziale di Copaiba si presta ai più svariati usi, quali:
Irritazioni e arrossamento della pelle, desquamazione, eczemi, psoriasi, lacerazioni: bagnate delle compresse di garza sterile nell’acqua tiepida dove avrete versato 5 gocce di olio essenziale e fate degli impacchi sulle zone da trattare. In alternativa potete fare di bagni diluendo 20 gocce nell’acqua della vasca da bagno o fare dei massaggi diluendo 50 gocce di essenza in 50 ml di olio di Tamanu.
Pelle grassa e mista, acne e pelli impure: preparate un unguento con 20 ml di burro di karité e 30 gocce di olio essenziale di Copaiba. Mescolate bene e applicare più volte al giorno nelle zone interessate.
Forfora: diluite qualche goccia nello shampoo abituale e massaggiate la cute, lasciando in posa qualche minuto prima di risciacquare.
Artrite: preparate una pappetta con argilla, acqua e 5 gocce di essenza. Il composto deve risultare abbastanza cremoso. Applicate sulla pelle e lasciate asciugare, poi rimuovete il tutto.

Controindicazioni
L’olio essenziale di Copaiba è atossico e non ha particolari controindicazioni, tuttavia è sconsigliato in gravidanza.

Per ulteriori informazioni: 800.69.13.30

ATTENZIONE: Le informazioni contenute sui Siti hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

Come posso usufruire delle promozioni dōTERRA?

Commenti